La pasta al forno siciliana: un tripudio di sapori

0 55

La pasta al forno siciliana raccoglie tanti sapori dell’isola in un unico, succulento primo piatto che può essere considerato anche piatto unico.

C’è chi, per farla semplice, usa solo salsa di pomodoro, uovo sodo, piselli, formaggio o mozzarella e melanzane fritte, giusto per farla semplice…

Sono tante però le brave massaie siciliane che nella pasta al forno mettono un po’ di tutto: ragù con carne trita di manzo o di maiale, salsiccia, prosciutto cotto, uova, piselli, tuma o caciocavallo, melanzane fritte e chi più ne ha più ne metta. La particolarità della pasta al forno siciliana è il fatto che qualsiasi sia il condimento, tutti i sapori si accostano perfettamente tra loro dando vita ad un sapore più unico che raro.

La pasta al forno in Sicilia si mangia ovunque, da Catania a Palermo e ogni provincia ha la sua versione di pasta al forno e soprattutto il suo formato di pasta preferito.

A Palermo, ad esempio, la pasta al forno siciliana è rappresentata dai famosi anelletti al forno, una sorta di timballo di riso che si tramanda da mamma in figlia da generazione in generazione.

Una vacanza a Catania o in Sicilia in generale non può prescindere dal provare questo piatto tipico, ideale d’inverno o d’estate e, magari, durante il vostro giro da est a ovest della Sicilia, potreste provare le diverse versioni.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore