Crispelle di riso siciliane

0 223

Le crispelle di riso siciliane sono un dolce tipico a cui nessun siciliano sa rinunciare e chi le assaggia per la prima volta se ne innamora per sempre. Un impasto di riso, latte, acqua e farina fritto nell’olio bollente e ricoperto poi di miele siciliano e zucchero a velo per un gusto davvero unico. Il dolce è tipico di Catania e di tutta la provincia di Catania ma si può trovare in tutta la Sicilia magari in differenti versioni e con piccole varianti negli ingredienti dell’impasto base.

Le crispelle di riso siciliane possono essere abbinate alle scorze d’arancia candite in versione classica o in versione al cioccolato per un connubio davvero paradisiaco.

La tradizione siciliana propone le crispelle come dolce tipico siciliano della festa di San Giuseppe, il 19 marzo. Le crispelle di riso siciliane vengono gustate a fine pasto durante tutto il periodo di carnevale e specialmente durante la festa di San Giuseppe che, in Sicilia, è stata sempre molto sentita. Il fatto che in piena Quaresima e in un giorno di una festività religiosa così importante come San Giuseppe, si prepari un dolce fritto così elaborato è spiegato da una leggenda: si racconta infatti che San Giuseppe aveva un secondo mestiere, il friggitore, e per tale motivo le crispelle di riso vengono preparate proprio durante la sua festa.

 

Potrebbe piacerti anche Altri di autore