Arancino o Arancina? Questioni in corso tra Palermo e Catania

0 25

Tra Palermo e Catania non corre buon sangue e, oltre alle diverse varianti gastronomiche di cassate, cannoli e pasta con le sarde, anche nella dicitura di arancino o arancina sorge il dibattito.

L’arancino o l’arancina è una delle più buone specialità siciliane ed è preparata in tutta l’isola. I condimenti sono svariati: oltre al classico ragù , troviamo burro, melanzana, spinaci, pistacchio, funghi, salmone e tanti altri condimenti che ormai non riescono neanche a contarsi.

Ciò che è certo è che queste bontà di tavola calda piacciono sia a Catania che a Palermo, ciò che ancora va stabilito è se questa specialità sia maschile o femminile.

I palermitani difendono la loro versione sostenendo che la forma dell’arancina ricorda quella di una piccola arancia e, per tale motivo, va declinata al femminile.

L’Accademia della Crusca considera valide entrambe le versioni, semplicemente differenziando quella della Sicilia orientale (arancino) come un po’ più dialettale rispetto a quella della Sicilia occidentale (arancina).

Infatti, la forma catanese sembra riprendere il dialetto di arancia che sarebbe “aranciu” e il diminutivo è “arancinu”, che significa appunto “piccola arancia”.

Per concludere, possiamo dire che tutte e due le formule sono valide e soprattutto che oltre a chiamarli gli arancini vanno mangiati!

Potrebbe piacerti anche Altri di autore